Il tradizionale menù di Natale a Napoli. Pranzo di Natale e cenone della vigilia

Il Natale rappresenta la festa  più attesa dell’anno, un momento speciale in cui la famiglia si riunisce, soprattutto a tavola! La tavola infatti, in questa festività, rappresenta  un luogo di raccoglimento ed è per questo molto importante conoscere i piatti tipici che tradizionalmente si consumano in questo periodo.
Il cenone di Natale, di origini molto antiche ed oggi diffuso essenzialmente nelle regioni del centro-sud Italia, era inizialmente un pasto controllato e sobrio.
Si sa che ogni regione d’Italia si distingue per la propria cucina locale. Unica caratteristica comune a tutte le ricette regionali è la presenza del pesce presente su molte tavole italiane, in particolare in Abruzzo, Lazio, Marche e Campania.

In Campania tutto è a base di pesce, dagli spaghetti alle vongole al polpo o al salmone. E poi fondamentali sono i dolci tradizionali, come il menu proposto dal Renaissance Naples Hotel Mediterraneo

Le preparazioni natalizie campane sono legate alla rinomata tradizione pasticciera napoletana: roccoco’, susamielli, divino amore, zeppole e struffoli tutto questo ci riconduce al periodo dell’avvento.

Il 24 Dicembre, durante il cenone della Vigilia è solito consumare : spaghetti con le vongole(o lupini), baccalà, insalata di rinforzo e broccoli al limone.

Il 25 Dicembre, il pranzo di Natale può comprendere: la minestra marinata, gallina al brodo, insalata di rinforzo e broccoli al limone.

Infine i dolci di Natale e di tutte le festività natalizie sono:struffoli, roccocò, mustaccioli,  susamielli, pasta di mandorle.

 

 

Written by

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Etiam libero diam, elementum eget porttitor at, tincidunt at nulla. Proin nec neque felis. Etiam ante dui, eleifend dignissim dapibus volutpat, sagittis ac risus. Vestibulum ante ipsum primis